Autore Topic: La saga di Monkey insland. 1, 2 , 3.  (Letto 552 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Sole

  • SottoUfficiale
  • ****
  • Post: 288
  • Prova fin che non ci riesci
    • Mostra profilo
La saga di Monkey insland. 1, 2 , 3.
« il: 31 Gen 2019 00:27:49 »



Mi chiamo Guybrush Trepwood  e voglio diventare un pirata , e cosi che per 29 anni e nata la saga  piu longeva della lucas conosciuta da molti fino ad oggi , e diventata un icona del punta e clicca e questo piratucolo ragazzo spazzola spiccioli di legno , tradotto alla buona il suo nome vuol dire cio. Ma andiamo con ordine bene , penso che sia superflu ribadire che l aspetto del piratucolo e inspirato niente popo di  meno che a Terenche Sille ,mentre il Pirata zombie al caro italianissimo e napoletanissimo Bud spancer nel film IL CORSARO NERO ,dove praticamente tutto e servito da ispirazione per creare la parte grafica del avventura,poi ricompattata e resa a modi cartoons ,ma andiamo con ordine  e cominciamo dal principio.

Ron ghilbert ispirandosi al attrazione di pirati a disneyland crea la saga monkey ,le premesse ci sono tutte una storia a cui non daresti nemmeno 1 euro il buono salva la sua bella dal cattivo , detta cosi in sostanza e quella la storia ,eppure si rivela vincente
Un po per la bonaria stupidita del protagonista e un po perche quel lato bambino dentro di noi che ha fame e sete di avventura non ci abbandona mai ,
Un anno dopo ecco il seguito Monkey inslad 2



Che per certi versi e anche meglio del 1 , che era previsto fosse il capitolo finale della saga dove ron ghilbert ha detto che tutto cio che vediamo e un sogno una bolla di sapone ,
Dobbiamo trovare il nostro tesoro big woop ,cosa che si rivela essere un semplice biglietto e ,che altro non e che un biglietto di luna park che permette di entrare nel parco a tema disney anche dopo la chiusura ,
Quindi ecco spiegato il motivo per cui ci ritroviamo nel parco a tema pirati ,e perche lechiuk voglia trovare guybrush a tutti i costi, e solo un fratello maggiore che cerca il minore per portarlo a casa .

Da qui in poi  Il nostro Ron abbandona la lucas ,e 5 anni dopo arriva il mio capitolo preferito il 3 che hai me e lasciato aperto ,
Non sappiamo come sia finito in mare sul auto scontro  , il lontano 1997 quando seduto sulle gambe di mia madre giocai a questo capitolo

dalla grafica cartonosa  disegnata da Bill Tyller , che ha rivoluzionato la serie ,

Ma hai me per quanto bello e totalmente distaccato dalla serie e lasciando tutto aperto e dato pensare liberamente ,
e gli sviluppatori creano una storia ad ampio respiro reinspirandosi al primo capitolo lui che salva lei ,

da qui in poi la saga e andata in caduta libera specie per quel obrorioso 4 capitolo per non parlare del 5 che non sono minimamente al altezza dei capitoli originali



antiopa

  • Ufficiale
  • *****
  • Post: 1.898
  • Penso quindi ho sonno...
    • Mostra profilo
Re:La saga di Monkey insland. 1, 2 , 3.
« Risposta #1 il: 31 Gen 2019 13:50:12 »
Ricordo ancora con piacere quando mi imbarcai nel primo gioco della serie; avevo un Amiga 500 con espansione ad 1 Mega...  :)

Sole

  • SottoUfficiale
  • ****
  • Post: 288
  • Prova fin che non ci riesci
    • Mostra profilo
Re:La saga di Monkey insland. 1, 2 , 3.
« Risposta #2 il: 01 Feb 2019 16:29:32 »
Ricordo ancora con piacere quando mi imbarcai nel primo gioco della serie; avevo un Amiga 500 con espansione ad 1 Mega...  :)

Il mio e il 3 , del primo gioco mio cugino che e molto piu grande di me mi disse che al epoca che aveva 8 dischi ,nel bosco raggiunto il ceppo chiedeva di aggiungere altri floppi ,e il centralino della lucas impazzi per le chiamate mandando in crash i telefoni