Autore Topic: Manga, Fumetto e Comics  (Letto 304 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Tigermask

  • SottoUfficiale
  • ****
  • Post: 321
  • Karma: +2/-5
    • Mostra profilo
Manga, Fumetto e Comics
« il: 31 Ott 2019 11:41:23 »
Un titolo volutamente cos, anche se in realt si parla delle stesse cose si usano questi termini per differenziare i generi.

Comunque, io di fisso leggo poca roba, ma negli anni mi capitato di legger veramente di tutto.

Ho cominciato con il fumetto italiano, anche vecchie storie, quel che mi capitava leggevo, ecco quindi che oltre Dylan Dog, mi capit nel tempo di leggere Tex (che inizialmente non mi piaceva), Dylan Dog (smesso di leggere anni fa), Mister No, Blek Macigno, Diabolik, Zagor (probabilmente il mio preferito tra i fumetti Bonelli) e tanti altri tra quelli che ho letto pochi numeri (Nathan Never) a qualcosa che ho sempre adorato ma ho pochissimo di suo (Martin Mystere).
Per la mia storia con il fumetto inizi poco prima con ... TIRAMOLLA, odiavo altamente le storie del topo (tanto che preferisco tutt'ora leggere le storie con Paperino e altri personaggi se mi capita sottomano) avevo una gran collezione che, ahim, si anche rovinata con il tempo.

Poi ho continuato leggendo qua e l i Lanciostory e Skorpio, dove ho conosciuto autori come Trillo e Mandrafina, conoscendo il genere europeo e sudamericano .

Infine il passaggio finale, i Manga e in pochissima parte i Comics, prima che il boom vero e proprio dei manga scoppiasse, prima ancora che tanta gente cominciasse a comprare e collezionare Manga e Fumetti pi per moda che per gusto di leggerli.

Attualmente ho acquisti molto limitati, non perch c' poco che mi interessa (falso chi dice che non ci son racconti e storie interessanti), ma proprio perch ho cos tanti interessi in svariati percorsi che anche con il discorso fumetto non seguo (e volendo neanche riesco) pi di tanto.

Insomma, li seguite, li comprate, li leggete ancora?



Tigermask

  • SottoUfficiale
  • ****
  • Post: 321
  • Karma: +2/-5
    • Mostra profilo
Re:Manga, Fumetto e Comics
« Risposta #1 il: 02 Nov 2019 14:52:49 »
Di Bonelli in generale non seguo da moltissimo tempo, l'unico che appunto mi crea ancora interesse Martin (che appunto non ho mai avuto vero modo di leggerlo e seguirlo), Dylan smesso da tempo (poi leggendo commenti vari sulle opere di Recchioni*, di cui almeno a livello autoriale se ne parlava bene non che mi invoglia granch) saranno almeno 20 anni, qualche numero qua e l e niente pi. Altro che probabilmente leggerei tutt'ora Zagor, ma qua come in quasi tutti i bonelli, la mano dell'autore si sente (se c' e no) e pesa tantissimo.


* cio, ho letto pi di qualche cosa fatta da lui agli inizi, e vabb non erano male, mentre ho letto di pi molti suoi pensieri che sinceramente trovano il tempo che trovano, se oramai cos anche a livelli fumettistici siamo messi bene.



Tigermask

  • SottoUfficiale
  • ****
  • Post: 321
  • Karma: +2/-5
    • Mostra profilo
Re:Manga, Fumetto e Comics
« Risposta #2 il: 02 Nov 2019 21:54:37 »
Beh, se riesci a recuperare Martin, molte storie meritano davvero: ci sono dei filoni narrativi che si intrecciano pi volte che riguardano gli uomini in nero, la guerra senza tempo, Orloff e Jinx.
Potrebbe essere arduo seguire Martin, ci sono oltre 300 numeri regolari, speciali e giganti...
C' la nuova serie a colori se ti pu interessare, di cui la prima serie gi uscita che ha 12 numeri e la seconda che esce adesso in 7 numeri.
Ecco una delle cose che Bonelli sta facendo cambiare formato e ridurre le pagine da 100 a 64.
Va a finire che diventa come le uscite supereroistiche, ci sono g le variant cover di alcuni numeri...
Ti dico la verit, c'avevo gi provato, ma alla fine ho optato per le scan, comincer da quelle, ho si o no una 20ina di numeri di Martin, ma fin da ragazzino il "mistero" mi aveva sempre intrigato, e l'opera di Castelli non era male
Comunque Bonelli si sta allontanando sempre pi dalla retta via... non so se la sosterr ancora per molto...
Lo sai che hanno in progetto una specie di manga italiano? Mi pare che si chiami Attica... Vedremo.
S avevo sentito, pure di Attica, semplicemente Bonelli non si mai voluta adattare all'evoluzione che ha avuto il fumetto estero (s, non solo giapponese e americano), e lo sta  facendo in ritardo e ne pagher (giustamente) le conseguenze.

Per i manga veri, seguo da tanto tempo Berserk e Guyver, saranno 20 anni che escono e non sono ancora finiti... spero di vederne la conclusione perch non sono pi tanto giovane...

Ah, bene , non sono il solo che continua Guyver (anche Berserk oramai in Scan, alcuni numeri della serie che ho io son introvabili o costosi!) 2 autori che si prendono pause assurde, insieme a quello di HxH.

In generale leggo anche altra roba, anche prodotti non "licensed" in italia. E al contrario di quel che leggo in certi lidi, fumetti e storie interessanti ne escono, poi s, nel mezzo, una marea di robaccia.

Tigermask

  • SottoUfficiale
  • ****
  • Post: 321
  • Karma: +2/-5
    • Mostra profilo
Re:Manga, Fumetto e Comics
« Risposta #3 il: 03 Nov 2019 13:33:33 »
L'eternauta ovviamente lo conosco,vorrei rileggerlo tutto perch ovviamente fumetti letti pi 20 anni fa non riesci a ricordar tutto.

Gli altri 2 citati sinceramente no, ma rientra nello stile grafico che mi piace assai, che pi mi affascinava ed anche per questo ho sempre buon ricordi per quel genere di fumetto, come citato, non prettamente italiano/Giapponese/Americano.

Come detto purtroppo alcune cose vorrei farle e non riesco per vari motivi (anche spese ovviamente) avrei letto volentieri Warlock ma rientra tra le tante cose che avrei voluto recuperare ma non ho potuto.

Ai tempi attuali ci son fin troppe pubblicazioni, ed penalizzante per chi ama leggere anche fumetti (di qualunque genere) come noi.