Autore Topic: Blades of Vengeance  (Letto 1958 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Vitali80

  • Kombattente di Mortal Kombat II
  • Ufficiale
  • *****
  • Post: 6.427
  • Karma: +4/-0
  • Mi trovate alla Tana di Goro, oltre il portale.
    • Mostra profilo
    • Il Mondo dei Vecchi Giochi
Blades of Vengeance
« il: 27 Mar 2013 08:40:17 »
BLADES OF VENGEANCE

Titolo: Blades of Vengeance
Genere: piattaforme
Tema: fantasy
Sviluppo: Beam Software
Pubblicazione: Electronic Arts
Anno: 1993
Piattaforma: Mega Drive
Lingua: inglese
Testato: KEGA Fusion

Clicca per ingrandire




Link:
[link rimosso]BladesVengeance/BladesVengeance.7z

Trama:
Nei panni di uno dei tre personaggi selezionabili -il guerriero, la cacciatrice ed il mago- dovrete riportare i poteri ad una divinit che son stati sottratti dalla Dama Oscura.
« Ultima modifica: 03 Ott 2015 23:21:54 da Vitali80 »



Offline ShogoMad

  • SottoUfficiale
  • ****
  • Post: 270
  • Karma: +0/-0
    • Mostra profilo
Re: Blades of Vengeance
« Risposta #1 il: 27 Mar 2013 08:55:40 »
Grazie!Bellissimo!!!

Offline Nathan

  • Ufficiale
  • *****
  • Post: 1.468
  • Karma: +2/-0
  • "Il fallimento non un'opzione..." Schwarzenegger
    • Mostra profilo
    • Natan Web Design
Re: Blades of Vengeance
« Risposta #2 il: 27 Mar 2013 11:26:16 »
Wow, il giocatore del filmato veramente un asso!




Offline luca76

  • Ufficiale
  • *****
  • Post: 4.338
  • Karma: +14/-0
  • Non lamentarti del problema, risolvilo...
    • Mostra profilo
Re: Blades of Vengeance
« Risposta #3 il: 27 Mar 2013 11:33:28 »
Grande platform! Impegnativo e di ottima fattura. Ottimo lavoro, vitali! :super:

Luca
Luca

Offline Esp

  • Ufficiale
  • *****
  • Post: 3.335
  • Karma: +3/-0
  • Non rinunciare mai ai tuoi sogni dormi!
    • Mostra profilo
Re: Blades of Vengeance
« Risposta #4 il: 28 Mar 2013 09:12:38 »
Adoro i bei vecchi platform di una volta :voteYES:
:grazie1000: Vit




"Quando volgi le spalle al sole non vedi che la tua ombra."




"Coloro che sognano di giorno sanno molte cose che sfuggono a chi sogna soltanto di notte." (da "Eleonora", Edgar Allan Poe)